ITA    ENG
Bando 2014
La storia I corti Le sceneggiature I premi Le giurie
Dove e quando Chi Contatti

La giuria 2014

Cinema Corto in Italia

Francesco Bruni

Francesco Bruni Cresciuto a Livorno, ha iniziato la propria carriera nel 1991, con la cosceneggiatura del film Condominio di Felice Farina. Dal 1994 ha scritto le sceneggiature dei film del regista Paolo Virzì (La bella vita, Ferie d'agosto, Ovosodo, Baci e abbracci, My Name Is Tanino, Caterina va in città, N (Io e Napoleone) e Tutta la vita davanti) e dal 1995 al 2003 anche quelle dei film del regista Mimmo Calopresti (La seconda volta, La parola amore esiste, Preferisco il rumore del mare, La felicità non costa niente). Ha inoltre lavorato con Franco Bernini (soggetto e sceneggiatura del film Sotto la luna), David Riondino (Cuba libre - Velocipedi ai tropici), Francesca Comencini (Le parole di mio padre) e con i comici Ficarra e Picone (Nati stanchi, Il 7 e l'8, La Matassa). Ha collaborato alle sceneggiature de I Viceré di Roberto Faenza, tratto dall' omonimo romanzo di Federico De Roberto, e del film, in uscita nel 2008, Miracle at St. Anna, di Spike Lee. Ha anche contribuito al soggetto del lungometraggio in quattro episodi 4-4-2 - Il gioco più bello del mondo, prodotto da Paolo Virzì.

Per la televisione ha adattato per la serie del Commissario Montalbano, i racconti e romanzi di Andrea Camilleri e per la serie Il commissario De Luca quelli di Carlo Lucarelli. Ha inoltre sceneggiato il film TV Il tunnel della libertà, per la regia di Enzo Monteleone. Insegna sceneggiatura presso il Centro sperimentale di cinematografia di Roma. Nel 2011 esordisce alla regia con Scialla! presentato al Festival di Venezia 2011 nella sezione Controcampo Italiano, dove viene riconosciuto con il premio per i lungometraggi narrativi. Per questo film vince il David di Donatello come Miglior regista esordiente.


Susanna Nicchiarelli

Susanna Nicchiarelli Regista, sceneggiatrice e attrice nata a Roma nel 1975, si laurea in Filosofia a La Sapienza per poi proseguire gli studi alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Ha conseguito successivamente un diploma al corso di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma.

Ha girato diversi cortometraggi: La Madonna nel frigorifero nel 2002, Il linguaggio dell'amore nel 2004 e Giovanna Z. Una storia d'amore nel 2005. Si confronta anche con l'animazione nel 2009 con Sputnik 5, vincitore del Nastro d'Argento miglior cortometraggio di animazione 2010. Al suo attivo anche un mediometraggio girato nel 2004, Uomini e zanzare. Tre i documentari: Ca Cri Do Bo – I Diari della Sacher nel 2001, Il terzo occhio nel 2003 e L'ultima sentinella nel 2009.

Il lungometraggio d'esordio è Cosmonauta presentato al Festival del Cinema di Venezia nel 2009 in cui l'autrice si ritaglia anche un ruolo da interprete. L'uscita del suo secondo lungometraggio, La scoperta dell'alba, con Margherita Buy come protagonista, è prevista nell'autunno 2012.


Gianluca e Massimiliano De Serio

Gianluca e Massimiliano De Serio Gianluca e Massimiliano De Serio sono artisti e registi nati a Torino nel 1978. Gemelli, lavorano assieme dal 1999 e, in oltre dieci anni di carriera, hanno partecipato a importanti manifestazioni sia d'arte sia di cinema. Tra musei, gallerie e festival di cinema, sono emersi come due dei migliori giovani talenti nel panorama nostrano e anche internazionale. Negli anni hanno prodotto vari cortometraggi e documentari che hanno partecipato ai più importanti festival di cinema nazionali ed internazionali, aggiudicandosi numerosi premi. Sette opere di Misericordia è il loro primo lungometraggio.



International Competition Happy Shorts

Olias Barco

Olias Barco Olias Barco è uno sceneggiatore, produttore e regista francese. Come regista ha esordito nel 2002 con il cortometraggio Clin d'oeil premiato al livello internazionale e al quale seguiranno altri 4 corti. Contemporaneamente, cura la regia di video clip per vari artisti come il rapper Sully Sefil o il cantante di soul Ray Charles. E' del 2003 il suo primo lungometraggio Snowboarder.

Il suo ultimo film, in bianco e nero, Kill me please, è una black comedy presentata in concorso e vincitrice del premio Marc'Aurelio per il miglior film al Roma Film Fest 2010.


Lorenzo Vignolo

Lorenzo Vignolo Lorenzo Vignolo è nato a Chiavari il 16 giugno 1973. Inizia la sua carriera con i cortometraggi Insert Coin (1995), Dove (1996) e Senza Piombo (1997), fondando con l'attore e musicista Andrea Bruschi il movimento cinematografico genovese "Zerobudget".

Nel 2001 firma la regia con Giovanni Robbiano e Matteo Zingirian del suo primo lungometraggio 500! road movie che fu un successo regionale in Liguria e uscì a livello nazionale nel maggio 2002.

Nel 2005 gli viene affidata la regia della commedia Tutti all'attacco, con Massimo Ceccherini, prendendo il timone del set pochi giorni prima delle riprese.

L'11 maggio 2012 è uscito nelle sale il suo nuovo lungometraggio Workers - Pronti a tutto con Nicole Grimaudo e Dario Bandiera. Ha diretto più di un centinaio di videoclip musicali per diverse case discografiche a partire dal 1997, settore in cui è ancora attivo, cominciando da quelli per Mao e lavorando, tra gli altri, con Mario Venuti, Articolo 31, Annalisa Minetti, Delta V, Litfiba, Gazosa, Tre Allegri Ragazzi Morti, Perturbazione, Baustelle, Cristina Donà, Subsonica, Irene Grandi, Meganoidi, Gregory Darling, Alexia, Bugo, Amor Fou e recentemente con Virginiana Miller, The Blow Monkeys ed East 17.

Valerio Mieli

Valerio MieliValerio Mieli nasce a Roma nel 1978. Dopo una laurea in filosofia della scienza con una tesi sul logico e filosofo inglese Michael Dummett, svolge un dottorato di ricerca in filosofia del linguaggio ed è visiting scholar presso la Columbia University. Ma nel 2004 lascia la carriera universitaria per dedicarsi al cinema e alla fotografia. Frequenta la New York Film Academy, studia recitazione e tiene alcune personali fotografiche; intanto lavora come sceneggiatore e assistente alla regia. Nel 2005 entra al Centro Sperimentale di Cinematografia, dove realizza diversi cortometraggi premiati in vari festival. Si diploma in regia nel dicembre 2008, Dieci inverni, uscito nel 2009 è il suo primo lungometraggio, il cui soggetto è stato finalista al premio Solinas. Ha vinto il David di Donatello 2010 per il miglior esordio e il Nastro d'argento come miglior opera prima.

Ricerca film


Titolo

Autore

Nazione

Anno

Cinema Corto in Bra 2014 - 5 giugno - 8 giugno 2014 - P.iva 02947740045 - All rights reserved - Powered by Blulab